Postcards of light from Milan

“Una cartolina per testimoniare la gioia d'esserci stati, sul mondo, d'esserci stati nel cuore”. Nasce da qui il nuovo progetto fotografico dell’artista Gianluca Vassallo per Foscarini, che porta alcune lampade dell’azienda per le strade di Milano, trasformandole in protagoniste e in testimoni dei frammenti di vita che ogni passante porta con sé.In occasione della Milano Design Week, Foscarini ha deciso di affidare a Vassallo un progetto che porta il design nelle strade, per raccontare in modo diverso la propria presenza nella capitale svedese attraverso alcuni dei suoi modelli più amati: Uto di  Lagranja Design, Plass di Luca Nichetto, Gregg e Birdie di L+R Palomba, Taureg di Gianluca Vassallo, Lumiere di Rodolfo Dordoni."Postcards of Light" nasce dalla memoria dell'autore, dal ricordo di un viaggio fatto da bambino, e porta con sé "il desiderio che qualcuno, a qualunque latitudine, qualcuno che con me sta condividendo ora e adesso la fortuna d'essere al mondo, possa sentire la grazia con cui provo ad attraversarlo, accompagnato in ciascuno di questi viaggi dalla luce del mondo e da quella che Foscarini prova ad aggiungere, dalla luce che fanno gli uomini e da quella che Foscarini gli dona. Con la speranza che anche uno solo, tra quanti passano leggeri sul presente, senta il desiderio di scrivere sul dorso di queste immagini: grazie per avermi dato luce."Con questo progetto fotografico d’autore, Foscarini si conferma azienda che desidera farsi portatrice di cultura, ancora prima che di prodotto, attraverso azioni di comunicazione che non sono mai autoreferenziali e fini a se stesse, ma veicolo per valori più alti e trasversali. Libera, non convenzionale, appassionata: Foscarini ha nel proprio DNA una particolare sensibilità nel promuovere l’arte, la creatività e la cultura del design.