Storia


1981 Nasce Foscarini sull'isola di Murano (Venezia).
1983 Prima collezione di lampade disegnate da Carlo Urbinati e Alessandro Vecchiato.
1985 Prima collezione in collaborazione con designer esterni: wassily off the wall di Adam Tihany e Joseph Mancini.
1988 Carlo Urbinati e Alessandro Vecchiato diventano proprietari e manager dell'azienda.
1990 Rodolfo Dordoni disegna lumiere, il primo grande successo Foscarini.
1992 ORBITAL, lampada di esordio di Ferruccio Laviani, è la prima lampada Foscarini in vetro industriale.
1993 HAVANA, disegnata da Jozeph Forakis, è la prima lampada Foscarini in un materiale diverso dal vetro: il polietilene.
1994 Foscarini si trasferisce dall'isola di Murano a Marcon, nella terraferma veneziana.
1996 L'azienda ottiene, tra le prime del settore, la certificazione di qualità del sistema aziendale UNI EN ISO 9001.
2000 Nascono le lampade mite e tite, sviluppate insieme a Marc Sadler. Nello stesso anno Foscarini lancia il suo primo grande progetto di comunicazione integrata.
2001 Foscarini e Marc Sadler, con le lampade mite e tite, ricevono il Compasso d'Oro per "la decisa innovazione tecnologica".
2002 Nasce la rivista Lux, prima esperienza editoriale di Foscarini.
2003 Viene inaugurato il nuovo stabilimento Foscarini a Marcon (Venezia).
2005 CABOCHE, disegnata da Patricia Urquiola ed Eliana Gerotto, inaugura una stagione di successi per Foscarini, con modelli come TWIGGY Marc Sadler - 2006, GREGG L+R Palomba
2007 TRESS Marc Sadler – 2008, LE SOLEIL Vicente Garcia Jimenez – 2009. Prodotti che possono esprimere al meglio il proprio contenuto di innovazione e di cultura del design, anche grazie alla maturata crescita aziendale in tutti i campi: dalla tecnologia, alla comunicazione, alla logistica.
2008 Foscarini diventa sponsor ufficiale della Biennale di Venezia.
2009 Foscarini e Diesel siglano un accordo di licensing, nell'ambito del progetto di arredamento e lifestyle "Home Collection". Una partnership che offre a Foscarini l'opportunità di dialogare con un pubblico nuovo ed esplorare diversi modi di vivere, arredare ed abitare, attraverso una collezione ideata da Diesel per il proprio mondo di riferimento: "Successful Living from Diesel with Foscarini".
2010  Foscarini presenta una nuova
avventura editoriale, a metà tra
libro e rivista: “INVENTARIO –
Tutto è progetto”.
2011
Menzione d’Onore ADI XXII per l’installazione Infinity. Inizio della collaborazione Inventario e il Museo Poldi Pezzoli 
2012 Certificazione di Qualità Ambientale UNI EN ISO 14001
2013 A trent'anni dalla prima collezione di lampade, Foscarini apre due nuovi spazi nelle città simbolo del design contemporaneo: Milano e New York.
Non semplici showroom, bensì luoghi che vogliono essere portavoce dei valori di innovazione e creatività dell'azienda, dove raccontare storie e trasmettere emozioni.
2014
Premio Compasso d’Oro ADI XXIII per Inventario. Menzione d’Onore ADI XXIII per Aplomb, Behive, Binic, Colibrì, Magneto